San Valentino col brivido

A tutti è nota la famosa scena del Grandier avvelenatore, che, porello, per l’occasione, manco dovesse fare la trombata maxima, s’era messo in ghingheri (sempre ammesso che la Oscar di turno apprezzasse tal genere di conciaggio). A parte che, ovviamente, se l’aspirante killer fa di tutto per farsi notare, è difficile che riesca nello scopo, l’occasione può venir buona. Pensiamo al romantico Grandier, a una cenetta di San Valentino preparata dalle sue solerti manine. Quale occasione migliore, per tentare di avvelenare la nostra bionda? LOL Oscar, povera cara, stretta tra il Soisson che tenta di avvelenare Napo e il Grandier gourmand ma letale? Invito a cena con delitto… io le proporrei di usare Giro come assaggiatore… con rispetto parlando per la categoria, quando si dice due piccioni con una fava.

Annunci

4 Responses to San Valentino col brivido

  1. lauraslittlecorner ha detto:

    Ohi ohi… potresti provare a dirottarlo qui… nel caso ci sarebbe lo scontro degli Andrea, essendo l’Andrea, qui, il fortunato proprietario… ma qui divano molto scomodo e colonizzato da felini, ergo immagino preferiscano restare lì. Occhio a quel vago sentore di mandorle amare, però… ^_-; non vorrei che…

  2. Silvia ha detto:

    Ehm. Cioè, no problem per la crema di nocciole (*quella*, ovvio: sempre Piemonte, neh) né per il sushi. Il problema è l’altro, il “rosso”: se ha in mano una bacchetta da rabdomante, meglio che vada a mettere sotto chiave il Magimix…. °_°

  3. lauraslittlecorner ha detto:

    E in effetti pensavo proprio a quello, quando ho scritto il post. :))))) Ultimo tweet: chiede una certa crema di nocciole e… sushi. -_-; Vedi un po’ tu. Ps. Mr. G invece vaneggia “Rosso rosso rosso…” anche di questo: ne sai per caso qualcosa? *_*

  4. Silvia ha detto:

    ROTFL, non so perché, ma raccontata in questo modo a me fa venire in mente una scena stile Vianello e la Mondaini….
    comunque, vorrei dirti gli ultimi sviluppi dell’invito a cena con delitto vedono un’altra vittima designata, per aiutarti a capire ti dirò che la cena segue una certa gita in moto(trabiccolo)….^^
    ah, se ti chiedi che cosa fa il quarto a tavola: ha tweetato che cena da solo, a meno che, mi ha detto, non lo inviti io (lo so, punta al divano, ma lo invito lo stesso!! ^__-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: