Stalla o soffitta?

Dubbio amletico. Da sempre consideriamo il luogo in cui, bambini, Oscar e André si rifugiano, nel film di Demy, la stalla. Complici la scena subito prima, e la paglia. Lì poi si svolge la scena d’amore.  Quando, la scorsa estate, Alessandra ed io scrivemmo i rispettivi essay sul film, non avemmo dubbi. A volte, però, mi capita di chiedermi se, invece, non fosse la soffitta. La mitica mansarda ante litteram! ^_-

Annunci

3 Responses to Stalla o soffitta?

  1. Beralia ha detto:

    Traduzione di essay alla vista…

  2. lauraslittlecorner ha detto:

    E molto intimo. Gli oggetti, come sono disposti, tutto sembra indicare calore umano. Lo spazio dell’umanità, degli affetti, oltre le rigide regole, oltre la foma

  3. Beralia ha detto:

    ‘Locus amoenus’, spazio al di fuori della dimora di Oscar, rifugio lontano dagli occhi strani… Interessante 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: