Hunger Oscar

31 gennaio 2013

Vedere segnali di Lady Oscar ovunque? Vabbe’, però mi devono spiegare come mai, in Hunger Games, la scena in cui Rue muore è identica nella dinamica a quella dell’anime in cui André viene ferito a morte. E, dopo, anche Rae viene coperta di fiori, sicut Andore. Sarà certamente un caso, però il precedente c’è. O vogliamo chiamarle fonte e citazione? ^_-;

Allo stesso modo, la scena in cui lei deve mirare per non colpire a Peeta ma l’altro tributo è molto simile come impostazione all’episodio 26 in cui Oscar cerca invano di prendere la mira tra André e Bernard…

Annunci

I romantici dei cartoni

27 gennaio 2013

E che vogliamo dire di Actarus “quando suonava la chitarra con accanto Venusia innamorata”. Cito da “L’Occhio”, quotidiano di Costanzo che uscì brevemente alla fine degli anni Settanta e pubblicò questo articolo in difesa dell’allora vituperatissimo cartone giappo. Actarus, eroe romantico. Eppure, a leggere l’originario fumetto di Gosaku Oota, Actarus è un perfetto scimunito. Morelike…

E che vogliamo dire di Atlas, bellissimo e fighissimo fratello di Astroboy, ricostruito in adulto, dannato, cattivo, stronzo e… affascinante? Non è pure lui un eroe romantico? E Tristano, in “La spada di King Arthur”? Non Artù, ma lui…

E Roberto Bolle, che recentemente si esercita per interpretare Quasimodo ne Il Gobbo di Notre Dame, non fa parte, anche lui, della schiera dei romantici, belli e dannati?

E, dei nostri, chi più di Andore e Alain lo è? ^_-;


Lady Oscar e Rosolino

13 gennaio 2013

Durante zapping televisivo, beccato siparietto pomeridiano per Massimiliano Rosolino, che parlando della figlia Sofia, scherzando sul suo desiderio di un figlio maschio, ha dichiarato che le prende giochi da maschio e la veste come un maschio, citando scherzosamente “Lady Oscar”.