Amico mio, mia giovinezza (Il mio miglior amico)

Oscar parla di André come suo miglior amico. Fersen contraccambia con Oscar usando la stessa espressione.
André e Giro, invece, che sembrano più diretti nei sentimenti, sia pure contorti, di amicizia non parlano. Anzi, se ne guardano bene. Alain neppure.
André, Giro ed Alain sono i tre che si dichiarano.
André vive per vent’anni e passa accanto ad Oscar. Il suo imprinting infantile dev’essere stato con lei, la dispotica ma affettuosa figlia del capo. Cosa avrà provato nei suoi sentimenti? Amicizia, sicuramente, ma allora perché non si esprime definendola “La mia migliore amica”? Forse perché la consapevolezza del sentimento di amore verso di lei ingloba da molto presto il sentimento dell’amicizia.
Amicizia, complicità, condivisione tendono a far parte del sentimento d’amore. Forse per questo, dunque, André non sente il bisogno di specificare che Oscar è la sua miglior amica. L’amore lo ingloba e, dunque, forse lo dà per scontato.
Forse.
Siamo tentati a supporre di sì. André viene rappresentato come un personaggio riflessivo che, perlomeno nell’anime, va a mitigare il focoso carattere di Oscar. Meno riflessivo, più verboso certamente, ma ugualmente mitigatore (la scena della carrozza con Oscar che fa letteralmente fuoco e fiamme di fronte all’omicidio di Pierre) anche nel manga, con i suoi pensieri su di lei (belli, peraltro). Eppure non sente il bisogno di affermare una scala di valori nell’amicizia.
Forse è vissuto solo in un giro ristretto e le amicizie latitano.
Forse ha confuso amicizia ed amore ed ecco spiegata la sua più che ventennale super-infatuazione.
E se, invece, una miglior amica l’avesse avuta? Al di là di Oscar?
O un miglior amico (perché siamo sempre portati a suppore che, essendo il miglior amico di Oscar, debba per forza avere un’amica donna e non uomo)?
Agghiacciante scenario. Soprattutto in prossimità di San Valentino.
A noi, non è dato saperlo, anche se immaginiamo (siamo onesti: immaginare non è esattamente il termine giusto, diciamo piuttosto scongiurare) tutti di no.
 
Tra parentesi: che belle quelle puntate di Capitan Harlock da cui prendo spunto per il titolo. Perché le realizzazioni successive non sono riuscite ad eguagliare quella malinconia, quei personaggi, quelle musiche, quel doppiaggio?
Annunci

One Response to Amico mio, mia giovinezza (Il mio miglior amico)

  1. Donatella ha detto:

    E’ difficile saper riconoscere l’amore.
    E immagino che non sia stato facile per Oscar e André dare un nome e un senso alle tante emozioni che si aggrovigliavano al cuore e ai pensieri. Che sapore ha l’amore, quale forma, quale colore?
    Per Oscar, poi…! Lei sente, pensa (troppo!), ma non sa spiegare, non ha le parole giuste. E’ analfabeta di quel linguaggio, così fragile affettivamente, spaventata persino di se stessa.
    André, invece, è più saldo, non ha paura dei sentimenti. E’ cresciuto accanto ad Oscar, e come tutti i bambini, non si pone troppe domande, vive quell’amore e basta, non parla di amore accademico, non ha bisogno di usare belle parole, non gli importa di dover distinguere tra amicizia e amore. Utilizza un linguaggio semplice, immediato, vero, legato all’esperienza quotidiana.
    Così, se immaginassi André-bambino, e potessi chiedergli: “André, ma che cos’è l’amore?” Lui punterebbe i suoi grandi occhi nei miei, e dopo qualche istante di silenzio, dopo aver pensato un po’, risponderebbe, con voce calma, come se stesse dicendo la cosa più naturale del mondo: “Quando Oscar mi guarda e mi sorride, e io sento le farfalle nella pancia, e il cuore mi batte forte”, oppure: “Quando Oscar mi regala la sua spada nuova, anche se appartiene alla sua famiglia…”. Cosa c’è di più autentico?
    Se poi la stessa domanda la girassimo ad Oscar…!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: