41, questo sconosciuto – ベルサイユのばらと女たち

Siamo abituati a dare troppo per scontato e le cronache narrano che il 41 sia il solito episodio di montaggio, mai circolato in patria, tranne che in una vhs, nell’edizione Laser disc, e in una edizione, all’estero, per volontà dell’autrice. Ma, a ben guardare, l’episodio non è così strettamente “di montaggio”, come accadeva nella puntata conclusiva di varie serie, dato che in alcuni, significativi, punti, è differente dall’anime, sia nel montaggio immagini, sia nel doppiaggio, che fu fatto ad hoc dagli stessi doppiatori della serie (differente ancora da quello di “Insieme per sempre”, in cui i doppiatori erano diversi, e poco apprezzati dai fan, con voci considerate di poco spessore, troppo leggere).

Così, può capitare, vedendolo, di notare un senso un po’ diverso in alcune parti, come, nella scena dell’ep. 35 tra André e il generale, in cui, con la mancanza di una battuta nel dialogo, si ha un passaggio molto bello tra lo scontro e la parte successiva; ma, forse, più di tutte, la scena d’amore, che, grazie a un diverso montaggio delle immagini e al doppiaggio di Taro Shigaki, è molto più intima di quella ufficiale dell’ep. 37. Guardando e ascoltando, Shigaki pare sussurrare ad Oscar, come un amante, in modo molto erotico, come se stessero facendo l’amore (e, in effetti, le immagini montate in modo diverso sono emozionanti). Chissà se questo ha contribuito all’avverso destino del 41? Potete comparare le due sequenze qui di seguito: per prima la sequenza del 41, tratta dai fansubs (grazie, Alessandra, per il dvd che mi mandasti anni fa!), a seguire quella del 37 con sottotitoli italiani tratta dai miei dvd Yamato. Grazie a Hiromi.

Tutti i diritti appartengono ai rispettivi autori/detentori citati e le immagini vengono usate al solo scopo di informazione/critica.

Se usate questo contenuto, citate questo blog come fonte.

RoV_and_Women_2_creditsRoV_and_Women_3_creditsRoV_and_Women_4_creditsRoV_and_Women_5_creditsRoV_and_Women_6_creditsRoV_and_Women_7_creditsRoV_and_Women_8_creditsRoV_and_Women_9_creditsRoV_and_Women_10_creditsRoV_and_Women_11_creditsRoV_and_Women_12_creditsRoV_fireflies_1_creditsRoV_fireflies_2_creditsRoV_fireflies_3_creditsRoV_fireflies_4_creditsRoV_fireflies_5_creditsRoV_fireflies_6_creditsRoV_fireflies_7_creditsRoV_fireflies_8_creditsRoV_fireflies_9_creditsRoV_fireflies_10_creditsRoV_fireflies_11_creditsRoV_fireflies_12_credits

3 Responses to 41, questo sconosciuto – ベルサイユのばらと女たち

  1. Manuela ha detto:

    Presa dalla curiosita’ sono andata a vedermi questo sconosciuto e famoso 41. Ebbene confermo le voci di Oscar e Andre al momento della dichiarazione sono sensuali ..passionali.. scorrono brividi
    . quasi erotiche. Ancora meglio della puntata 37( altrettanto meravigliosa). Però a non convincermi e la dichiarazione di Oscar. Nulla da dire sulla ricostruzione della scena. Meraviglioso il gesto di Oscar quando appoggia le mani e il capo sul petto di lui. Poi quelle lacrime cristalline che le scendano dagli occhi sono cosi dolci. Quel Ti amo sussurrato piano piano.. ..( ok noi ti voglio Bene..) unica Cinzia de Carolis nel doppiaggio.(.in un’ intervista disse che la storia la appassionava molto ma che e’ stato un peccato perché era troppo breve avendo solo 40 episodi..).ma ancora io non mi rassegno a quella traduzione .. e daje! E infine avrei pagato oro pur di vedere lo sguardo di lei prima del tanto atteso bacio. Quando le labbra si stanno per incontrare i loro visi si avvicinano in modo realistico tenero. Una scelta della regia precisa credo
    Non poteva esserci altra inquadratura. Quella felicità era solo per Oscar e Andre e non era concesso disturbarli. Eppure pur riconoscendo a Dezaki un lavoro superbo..eccezionale….trovo a volte nel cartone la psicologia di Oscar poco delineata o molto immatura. Per esempio nel manga la situazione di povertà in cui versa la Francia sembra comprenderla e capirla grazie a un suo percorso personale…nel cartone pare abbia sempre il paraocchi ed ad aprirle delle visioni nuove sono André e Alain. Tornando alle parole di Oscar nel momento clou..Non so ma pare quasi sia andati a ispirazione ,Fersen non centrava una mazza in quel momento. No guarda tesoro rifamo la scena avrei detto se fossi stata il bel pezzo d’ uomo che aveva davanti. L’ ho sempre vista come una sorta di ‘ metto le mani avanti faccio mea culpa’..non e vero che l’ avevo capito chiaramente..Non pensavo mi amassi cosi.. ma ti prego non dirmi di no! Prendetemi per pazza..ma io credo che Oscar avesse il timore che Andre fosse stanco ..stufo.. nella ff di Alessandra ‘ Quel che resta del giorno che io amo molto descrive perfettamente quello che affermo. Ho sempre pensato davvero che lei lo percepisse esausto..presente ma assente allo stesso tempo al limite. l Ho amato( meglio dire l ho idealizzato..osannato?magnifico..Non conosco gesti piu sublimi.. innalzato proprio..mi fece ridere mio padre..e chi e’? Mister perfezione? Quella lo sta idolatrando .riferito allo svedese ..pensare che pure mio papà lo ha captato subito..) sapendo Bene che mi amavi .Oddio bene non esageriamo..io non metto in dubbio che Oscar avesse intuito un sentimento di Andre per lei ma non che fosse cosi forte..intenso. Infatti nel famoso strappo 0scar resta colpita da quel amore profondo.. travolgente dal modo di amare di Andre. Prima per me non si era mai resa conto. Avevamo un tacito accordo.. lui l ha spezzato. Ci prendiamo in giro? Noi non siamo due amici Oscar lo sai. Infatti quel ‘ Io l’ ho saputo da sempre di Andre ‘ dice tutto. Credo e ne sono convinta che la nostra bionda guerriera si sia anche raccontata un sacco di menzogne( e a dire la verita’ penso che l’ essere umano se ne racconti parecchie per non dover scavare nel profondo..per paura di scoprirsi..mi ci metto dentro pure io)a se stessa pur di non dare prima un nome al sentimento totalizzante che la univa al Grandier per paura..per dovere. perché le comportava di mettersi in gioco. Per davvero. Senza crearsi illusioni. E questo la spaventava. Per poi arrivare alla resa dei conti drammatica..di infinita pena e tristezza . Di quel troppo tardi amaro e così tremendamente vero..attuale.

  2. Alessandra ha detto:

    Ma guarda che chicca che è andata a notare la nostra Laura. Questo significa saper cogliere le sfumature, brava!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: