Baricco e la fuga di Varennes

24 maggio 2014

Va in onda su LaF “Alessandro Baricco presenta”, puntata “Sul tempo”, in cui si parla di Luigi XVI, e della fuga di Varennes, ma non solo. In tema, che dire di André, perennemente avanti ad Oscar nell’aver accolto e compreso quell’amore, di tutti gli scarti, degli improvvidi arrivi di Fersen e, infine, di quell’ultima manciata di secondi in cui una pallottola, alla fine del 38, si sarebbe potuta forse evitare? Parte 1 http://www.youtube.com/watch?v=-fBXfNORJKM e parte 2 http://www.youtube.com/watch?v=ZEzRv4LyrSg


OT ma non troppo

19 maggio 2014

LUZI_Ramin_FIN_MINI_pubblicita_credits copia

In effetti, questo non fa parte di “Fanworks”, ma fa parte dell’esercizio (qui usare solo tre colori mescolandoli) e dell’ambiente di lavoro di “Fanworks”, perché spesso, lavorando, ascolto anche questa musica. La persona che, da lontano, tiene la bandiera lo sa, anzi mi ha informato che Ramin Karimloo ha avuto una nomination per il Tony Award, l’Oscar del teatro americano, e se la merita tutta. 🙂


2 maggio – genetliaco secondario di Mr G

2 maggio 2014

Al solito, ricordiamo il genetliaco suppletivo del 2 maggio, sebbene sia infine stato svelato l’arcano, relativo alle doppie date. Originariamente, il compleanno era indicato come il 26 agosto, in omaggio alla data del compleanno di un assistente assistente dell’autrice e a quella del 26 agosto, giorno della “Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino”. Siccome, però, sotto lo stesso segno della Vergine ricadeva anche Fersen, nato il 4 settembre, André dovette cedere il passo ed il suo compleanno fu modificato. Così 2 maggio  viene anche riportato nella Dayakka.